Sesto Campano

Sequestra e sevizia la sua ex, preso

Non voleva in alcun modo accettare la fine della relazione sentimentale, così ha sequestrato per un'intera notte l'ex compagna seviziandola con un martello. La donna è però riuscita a liberarsi denunciando l'accaduto ai carabinieri, che hanno arrestato l'uomo. In manette è finito a Teano, nel Casertano, un 32enne. Una vicenda che non ha avuto un epilogo drammatico solo perché ad un certo punto, il 32enne, si è assentato permettendo alla vittima di urlare, attirando l'attenzione di un passante, che ha chiamato i carabinieri. Ai militari la donna ha raccontato l'incubo vissuto in meno di 12 ore, la notte del 4 maggio scorso, quando è stata sequestrata nella propria casa di Vairano Scalo dall'ex compagno. L'uomo le ha tolto il cellulare, quindi con un martello l'ha colpita ripetutamente alla testa e in altre parti del corpo; ha poi minacciato di ucciderla se non gli avesse consegnato la somma di tremila euro. In mattinata l'uomo si è assentato e la ex ne ha approfittato per chiedere aiuto.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie